Giovedì 09 febbraio 2017

 

RIUNIONE APERTA A COMPONENTI E SIMPATIZZANTI

Si comunica che giovedì 09 febbraio, alle ore 20.00, a San Carlo di Condofuri,  presso l’abitazione del componente Nino Laurenzano, si terrà una riunione per discutere del seguente ordine del giorno:

  1. Consuntivo programma escursionistico anno 2016. Relazione, commenti e proposte;
  2. Bozza del programma escursionistico anno 2017 – Proposte e relazione dei componenti. (L’approvazione definitiva del programma sarà presa entro breve tempo);
  3. Scelta del luogo e della data del week-end nel mese di ottobre-novembre (o altro periodo);
  4. Situazione cassa;
  5. Varie ed eventuali.

Condofuri, li 30 gennaio 2017.

N.B. = Durante la riunione ai componenti faranno compagnia “cozzittu e costine” di maiale con contorno di altre prelibatezze eno-gastronomiche locali.

Si prega di dare conferma entro martedì 07 febbraio, onde poter meglio pianificare gli acquisti per la cena. Per le adesioni telefonare al nr.340 – 9877602  (T. Nicolò).

Pubblicato in Associazione | Commenti disabilitati su Giovedì 09 febbraio 2017

Venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 Novembre 2016

M A T E R A

E  A L T A M U R A (Foto)

PROGRAMMA DEFINITIVO

Venerdì 4 novembre 2016

Raduno dei partecipanti:  ore 14.00 a San Carlo. Ore 14.15 a Condofuri M.na (vicino Uff. Postale). Sistemazione in pullman e partenza per Matera con arrivo previsto per le ore 20.00. Soste durante il viaggio.

Sistemazione presso l’albergo “La Casa di Spiritualità Sant’Anna“. Cena e pernottamento.

Sabato 05 novembre 2016

Ore 8.00: prima colazione. Subito dopo visita guidata della città vecchia con particolare riferimento alla zona dei Sassi di Matera (visita di 2 chiese rupestri). Ore 12.00 rientro per il pranzo. Ore 14.00 partenza per Altamura denominata “Città del Pane”. Visita alla bellissima città pugliese di origine greca che deve il suo nome alle antiche ed “alte mura” in pietra bianca (da qui la sua denominazione). Possibilità di visitare un panificio e di comprare il famoso pane. Ore 18.30 rientro a Matera. Ore 19.30 (facoltativo) Santa Messa presso la cappella dell’albergo. A seguire la cena. Dopo cena libero con possibilità di ammirare Matera di notte.

Domenica 06 novembre 2016

Ore 8.00 prima colazione. Ore 9.30 visita guidata del “Palombaro Lungo” (la più grande cisterna della città) e subito dopo prosecuzione della visita delle altre bellezze di Matera. Libertà di fare shopping e compere. Conclusione della giornata con tarantella calabrese in piazza. Ore 12.30 rientro per il pranzo. Subito dopo partenza Condofuri con rientro previsto per le ore 21.00.

*************************************

La quota complessiva individuale della gita è di €. 170,00 e comprende : pensione completa, viaggio A/R, costo autista, guida e ingressi. Notizie più dettagliate saranno fornite ai partecipanti durante il viaggio.

Le prenotazioni si effettuano entro il 10 ottobre 2016 solo dietro versamento di un anticipo di €. 100,00 a persona ai nr. 3409877602 – 3332843775 – 3934839205 – 3492305984.

Il saldo va versato improrogabilmente, entro il 31 di ottobre.

Guide esperte ci delucideranno sulla storia, cultura e tradizioni delle località che si andranno a visitare.

Durante i viaggi di andata e ritorno discoteca e musica dal vivo no-stop.

Per ulteriori informazioni telefonare al nr. 340 – 9877602.

N.B. – L’organizzazione resta sollevata da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare ai partecipanti durante la gita. L’evento non comprende l’assicurazione per i partecipanti.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento potrebbe subire variazioni o essere rinviato.

Pubblicato in EVENTI | Commenti disabilitati su Venerdì 4, sabato 5 e domenica 6 Novembre 2016

Domenica 18 settembre 2016

SENTIERO DELL’ALICA

P I E T R A P E N N A T A (Foto)

“ Si l’occhiu meu avissi la palora – cuntava millì e chiù pagini di storia,

e puru chi si sforza e cerca aiutu – ccà resta mutu, senza un filu i jatu.

E stù senteru a menza i spalasari – ‘ndì porta ‘ntà nu locu seculari,

aundì venìa la genti pe’ pregari – la Mamma i tutti…….. e Mamma du Signuri.

Dill’Alica ohi Madonna ti chiamaru – grandì e figghjoli a ccà s’inginocchiaru,

tuttì na grazia certu ti cercaru – fandilla puru a nui ……… si a ‘mmeritamu”.

Ritrovo ore 7.45 a Condofuri M.na, via Nazionale (davanti al Supermercato Conad).
Subito dopo, con mezzi propri, si parte per Pietrapennata, punto di partenza dell’escursione, salendo da Spropoli. Lunghezza Km 5,5 circa. Tempo di percorrenza ore 2 e 1/2 circa. Difficoltà bassa.

PERCORSO: Il percorso, ad anello, si sviluppa nell’ambito del territorio di Pietrapennata per raggiungere, attraverso un vecchio sentiero, i ruderi dell’Abbazia della Madonna dell’Alica. Risalente al XII° secolo circa, l’abbazia custodiva una statua della Madonna col Bambino, opera dello scultore siciliano Antonello Gagini. La statua oggi si trova nella chiesa dello Spirito Santo di Pietrapennata. La comitiva, inoltre, attraverserà natura incontaminata, paesaggi di incomparabili bellezze e, a perdita d’occhio, panorami splendidi.

Programma escursione: Ore 9.15 : partenza dal paese di “Pietrapennata” (alt. 670 m.) – loc. “Punta di Gallo” (alt. 825 m.) – loc. “Stele di Sant’Ippolito” (alt. 750 m.) – loc. “Abbazia Madonna dell’Alica” (alt. 700 m.) – ritorno a Pietrapennata con breve visita dell’antico abitato e della chiesa dello Spirito Santo.

Successivamente, la comitiva si sposterà in macchina a Palizzi Sup.re, presso l’Agriturismo “La Casa di Bacco”, di M. Siviglia, dove si terrà il pranzo a base di prodotti locali.
-Quota di partecipazione tutto compreso euro 18,00 a testa.

-PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai nr. 3409877602 – 3409623608 – 3332843775.

-Info 340 – 9877602

N. B. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità, sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento potrebbe subire variazioni o essere rinviato.

Pubblicato in TERRITORIO | Commenti disabilitati su Domenica 18 settembre 2016

GIOVEDI’ 18 AGOSTO 2016

 S A R A C I N A   E   D I N T O R N I

N O T T U R N O

( CON   LUNA   PIENA… )

“ Si nu quartu, si menza, oppuru si china – tu brisci la sira e ‘bbucchi a matina,

si d’oru e d’argentu, non mi pari vera – di stà cumpagnia tu si la lumera.

Tu tagghj lu mari e disegni na scia –   ognì ‘nnamuratu carcosa ti spia,

e  quandu  ti  guardu……. si  vera  poesia  –  si  sempri  chiù  bella……… si  tutta  pe’  mia ”.

Ritrovo ore 19.00 al Casello A.FO.R. di Saracina, località collinare sita all’interno di Condofuri M.na (circa 2 Km), da dove avrà inizio l’escursione. Tempo di percorrenza ore 2 e 1/2 circa.     Difficoltà turistica.

PERCORSO: Il percorso, ad anello, si sviluppa nell’entroterra di Condofuri Marina, una zona collinare molto panoramica da dove si domina tutta la parte centrale dell’Area Grecanica. Un incanto di visioni sotto la luna piena e la romantica atmosfera notturna accompagnerà il visitatore. Luci lontane di paesi e borgate arroccati nei versanti meridionali dell’Aspromonte, sembreranno presepi d’estate. Dall’alto si potranno ammirare: Gallicianò, San Pantaleo, Bova, Roccaforte del Greco, Bova Marina, San Carlo, la Sicilia ed il mare Jonio baciati dai raggi lunari.

Programma escursione: Ore 19.30 partenza dal “Casello AFOR di Saracina” – loc. “Sorgente di Saracina” – loc. “Punto panoramico per San Carlo” – loc. “Marasà” – ritorno punto di partenza. ( Altitudine media m. 400 ).

A MEZZANOTTE ESATTA, BLACK OUT TOTALE PER 2 MINUTI – Spegnimento di tutte le luci e silenzio assoluto : sarà il nostro omaggio allo splendore lunare e alla natura che ci circonda.

La serata comprende, inoltre, cena rustica presso la pinetina del Casello AFOR di Saracina, a cura dell’”Azienda Agricola Salvatore Sgrò e Company”, con prodotti tradizionali e genuini.  

Quota di partecipazione tutto compreso euro 15,00 a testa.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA ai nr. 3409877602, 3409623608, 3332843775.

Info 3409877602 e/o su questo sito.

NB. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità, sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento potrebbe subire variazioni o essere rinviato.

Pubblicato in EVENTI | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su GIOVEDI’ 18 AGOSTO 2016

Domenica 17 luglio 2016

CASELLO MAESANO E DIGA MENTA

E’ TEMPU DI CERASI

…… Forse

“All’artu si crisciuta, pe’ ‘bbasciu si portata – e custi puru cara, ma sempri si ‘ccattata,

si duci e sapurita, si russa e culurita – e puru ‘nvermicata, sempri si mangiata.

Si tutta delicata, a cori si formata – tu si comù na zita, si bella e si cercata,

si na delizia rara, si meli zuccherata – si comu na bascjata ……… una tira all’atra”.

Ritrovo ore 7.30 al bivio per Prunella di Melito P. S. (vicino al ponte).

Subito dopo, con mezzi propri, si parte per i Piani di Salo, località a 2 Km dalla diga del Menta, percorrendo la SS. 183 e passando per Bagaladi e i Piani di Russo. La comitiva troverà come punto di riferimento il Casello Forestale dei Piani di Salo. Seguire le indicazioni stradali. Tempo di percorrenza ore 3 circa. Difficoltà media.

PERCORSO: Ad anello, si sviluppa nell’ambito territoriale della Diga del Menta, sul lato destro delle sorgenti dell’Amendolea e dopo aver attraversato il perenne silenzio di infiniti boschi secolari, scende fino a raggiungere il Casello Maesano (non le omonime cascate). Qui è previsto il “clou” dell’evento: l’incontro con le “cerasare”.

Si è nel cuore dell’Aspromonte. Un susseguirsi di bellissimi scenari panoramici incanteranno il visitatore.

Programma escursione: Ore 9.15 partenza “dal Casello Afor – Piani di Salo” (alt. 1.600 m.) – loc. “Faggeto” (alt. 1.500 m.) – loc. “Casello Maesano” (alt. 1.450 m.) – loc. “Bosco del fungo” (alt. 1.450 m.) ritorno al punto di partenza. Durante il percorso, ” visita ” al Casello Maesano. Escursione guidata.

A SEGUIRE: pranzo autogestito, c/o la pineta dei Piani di Salo con carne di capra e cannarozzeddi cucinati in loco da cuochi di grido. Chi non gradisce il menu è pregato di provvedere in proprio, sapendo che quanto in tavola verrà da tutti condiviso. Da bere acqua di montagna, vino e birra.

Quota di partecipazione omnicomprensiva € 10,00  a testa.

Il Casello Afor di Salo è fornito di servizi, acqua potabile, tanto verde e natura incontaminata.

-PER ADESIONE TELEF. ai nr. 340 – 9877602, 333 – 2843775, 393 – 4839205 .

Info 340 – 9877602 e/o  www.grecanicatrekking.it

N. B. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità,sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento potrebbe subire variazioni o essere rinviato.

 

Pubblicato in EVENTI | Commenti disabilitati su Domenica 17 luglio 2016

Domenica 05 giugno 2016

gretrek logo archeologi
Grecanica Trekking e Gruppo Archeologico Valle dell’Amendolea
Organizzano:

A  M  E  N  D  O  L  E  A

CON  BREVE  VISITA  AL  CASTELLO

“Avevamo superato il livello del Castello di Amendolea ed era davvero magnifica la vista guardando giù dai punti della rocca. Le visioni intorno a noi, l’immensa prospettiva di linee degradanti e di torrenti, rifinite dal completo e semplice contorno dell’Etna, al di là del mare, era certamente una delle più suggestive scene che si possano trovare nella bella italia“.                                                                                                                                                                                       (Edward Lear)

Ritrovo ore 7.30 al paese di Amendolea (Condofuri) presso l’Agriturismo  “Il Bergamotto”.

     DIFFICOLTA’  MEDIO – ALTA.      Tempo di percorrenza ore 3 e ½ circa.

PERCORSO: Il percorso, ad anello, si sviluppa nel territorio circostante il paese di Amendolea. La vista del famoso Castello dei Ruffo di Bagnara, che sarà sommariamente visitato durante l’escursione, accompagnerà la comitiva in un susseguirsi di scorci panoramici di eccezionale bellezza naturale. L’occhio, infatti, potrà spaziare dalla cima più alta d’Aspromonte (Montalto – Redentore), ai molteplici paesi arroccati sopra i meandri della fiumara Amendolea fino a perdersi giù, a sud, nello stupendo azzurro del mare Jonio. Qualcosa di unico e surreale che fa rimanere senza fiato.   Un  solo  “Artista”  poteva  creare  una  simile  bellezza.

Programma escursione: Ore 8,00 partenza dal paese di Amendolea “Agriturismo il Bergamotto” (alt. 150 m.) – loc. “Fontana Cicco” (alt. 130 m.) – loc. “Cozzi” (alt. 280 m.)loc. “Carcara – Cascatelle”  (alt. 270 m.) – loc. “Mesapunti” (alt. 500 m.) – loc. “Castello Amendolea” (alt. 300 m.) – ritorno al punto di partenza.

A SEGUIRE : pranzo tipico presso “l’Agriturismo il Bergamotto”.   Costo del pranzo 15 euro.

Musica etnica dal vivo allieterà i partecipanti all’evento.

PRENOTAZIONE  OBBLIGATORIA.  –  POSTI  LIMITATI.

N.B. : all’evento parteciperanno delle rappresentanze dell’ADM Calabria di Cosenza, del CAI di Catanzaro e dell’Associazione Medambiente di San Giovanni di Gerace.

 PRENOTAZIONI.  ai  nr. 

340–9877602,    338–7628710,    340–9623608,    333-2843775.

-Info  340 – 9877602,   338 – 7628710  

oppure questo sito e  Gruppo  Archeologico  Valle  Amendolea  su Facebook.

 N.B. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità, sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento potrebbe subire variazioni o essere rinviato.

Pubblicato in EVENTI | Commenti disabilitati su Domenica 05 giugno 2016

Domenica 15 maggio 2016

 F E R R U Z Z A N O
 (CON VISITA GUIDATA AI PALMENTI)

ferruzzano

Ritrovo ore 7.30 a Condofuri M.na, davanti al supermercato Conad. Subito dopo partenza per Ferruzzano Superiore dove la comitiva si ricompatterà alla piazza del paese vecchio per poi proseguire e raggiungere la fontana in contrada Murgenduso, punto di partenza dell’escursione.

Seguire la segnaletica con la scritta “Trekking”. Tempo di percorrenza ore 3 circa. Difficoltà medio – bassa.

PERCORSO: Il percorso, ad anello, quasi completamente all’ombra, si sviluppa nel bosco di Rudina, zona collinare caratterizzata dalla presenza di centinaia di specie di piante costituenti la macchia mediterranea. Il caratteristico colore rosso delle imponenti formazioni rocciose di arenaria (dove sono scavati gli antichi palmenti), colpirà sicuramente l’occhio del visitatore mentre solcherà i luoghi della più antica cultura vitivinicola. Il bosco, dopo millenni di voci, suoni e rumori, ora è avvolto dall’assordante silenzio della natura.

L’escursione sarà guidata e delucidata dall’esperto del luogo, sig. Santo Pansera.

Programma escursione: Ore 9,00 partenza dalla “Fontana Murgenduso” (alt. 380 m.) – loc. “Zacaria” (alt. 350 m.) – loc. “Bosco di Rudina” (alt. 350 m.) – loc. “Carrì – Chiesetta Bizantina” (alt. 330 m.) – loc. “Casale Cafari” (alt. 330 m.) – ritorno al punto di partenza.   ( Dislivello metri 50 circa ).

Durante il percorso, l’”Azienda Agricola Pansera”, offrirà una piccola degustazione a base di “formaggio di primo sale” pennellato con miele locale.

Dopo l’escursione, la comitiva si sposterà a Ferruzzano Marina dove, sul lungomare, al ristorante – pizzeria “La Loggia” è programmato il pranzo a base di prodotti enogastronomici locali.

(Costo del pranzo €. 15,00, oltre a €. 2,00 per spese di organizzazione).

PRENOTAZIONI ai nr. 340–9877602,   340–9623608,   333-2843775.Info 340–9877602.

NB. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità,sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di eventi negativi non preventivabili, l’evento sarà rinvato.

 

Pubblicato in EVENTI | Commenti disabilitati su Domenica 15 maggio 2016

Domenica 17 aprile 2016

S A R A C I N A

MARASA’ – PLEMBACI – BARONE – PISTA DI CAVADDHU

“Passau  tantu  tempu  e  l’ossa ‘ndi  ‘ncroccaru – chista nova  annata  nui  ora ‘ncuminciamu,
Sarà,  Sarà…Cina,  sarà  quel  che  sarà  –  sarà  certù  e  sicuru  c’havimu  a  caminà.
Pigghjati  ssi  scarpuni, partimu in allegria – non ‘nc’è cosa chjù bella, du stari in cumpagnia,
a ccà  si  sciala a  menti  e  si  ricrìa  lu  cori –  chist’è  la  medicina  chi  sana  ogni dolori“.

 

 Ritrovo ore 8.30 al Casello A.FO.R. di Saracina, località collinare sita all’interno di Condofuri M.na (circa 2 Km), da dove avrà inizio l’escursione.

Tempo di percorrenza ore 3 circa.      Difficoltà  turistica.

PERCORSO: Il percorso, ad anello, si sviluppa in una bellissima zona collinare situata nell’entroterra di Condofuri Marina da dove si domina tutta la parte centrale dell’Area Grecanica. Un incanto di visioni: la vallata dell’Amendolea, il monte Scafi, Bova, Chorio di Roghudi, Pentedattilo, l’Etna, il monte Cerasia.

E poi tutt’intorno un mare vero e ……………. un mare di profumi e di colori.

Programma escursione: Ore 9,00 partenza dal “Casello AFOR di Saracina” (alt. 380 m.) – loc. “Marasà” (alt. 380 m.)  – loc. “Plembaci”  (alt. 400 m.) – loc. “Barone” (alt. 430 m.) – loc. “Pista di Cavaddhu” (alt. 480 m.) – ritorno al punto di partenza.

Durante il percorso breve sosta, con sorpresa, presso la costruenda ”Azienda  Agrituristica  il  Barone”, in località Barone.

A SEGUIRE: pranzo rustico presso la pinetina del Casello AFOR di Saracina, a cura dell’”Azienda Agricola Antonio e Salvatore Sgrò”, con prodotti tradizionali e genuini.  

( osto  del  pranzo  €.  12,00,  di  cui  €. 2,00  per  spese  di  organizzazione).

PRENOTAZIONI  ai  nr.  340 – 9877602,   340 – 9623608,   333 – 2843775.

Info  340 – 9877602  

NB. = Ogni componente la comitiva partecipa a titolo volontario e sotto la propria responsabilità, sollevando l’organizzazione da qualsiasi danno o incidente che si potrebbero verificare durante l’escursione.

N.B. = In caso di sicure previsioni di pioggia l’evento sarà rinviato.

Pubblicato in EVENTI | Commenti disabilitati su Domenica 17 aprile 2016